Chi siamo | Contatti | Mappa del sito | English

LE NORME TECNICHE ARMONIZZATE

Le norme armonizzate sono norme tecniche volontarie (ovvero la cui osservazione non è obbligatoria ma considerate norme per applicazione ripetuta o continua) adottate da un ente di normazione europeo (CEN, CENELEC, ETSI) sulla base di un mandato della Commissione.

Queste norme, elaborate da enti formatori europei su mandato della Commissione Europea e pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale della Unione Europea,  che indicano al fabbricante le modalità tecniche di attuazione dei requisiti essenziali per produrre in conformità agli obblighi comunitari.
Garantiscono pertanto a chi le osserva una presunzione di conformità ai requisiti essenziali di salute e sicurezza indicati dalle specifiche direttive CE (vedi sezione Marcatura CE).

Le norme tecniche armonizzate applicano dunque i principi delle direttive nuovo approccio, e la loro corretta applicazione costituisce Presunzione di Conformità al rispetto dei Requisiti Essenziali delle rispettiva Direttive CE.
In sintesi, le norme tecniche possono essere categorizzate nel modo seguente:

  • Norma internazionale: adottata da un'organizzazione internazionale di normalizzazione e messa a disposizione del pubblico (ISO)
  • Norma europea: norma adottata da un organismo europeo di normalizzazione e messa a disposizione del pubblico (CEN, CENELEC, ETSI)
  • Norma nazionale: norma adottata da un organismo nazionale di normalizzazione e messa a disposizione del pubblico (In Italia UNI, CEI);

Qualora foste interessati a porre un quesito inerente a queste tematiche, è possibile contattare i partner del consorzio SIMPLER.